Home | La legge della Creazione

La legge della Creazione

La Legge della Creazione

La Legge della Creazione è di natura scientifico-matematica e si basa sulla geometria sacra

In questa sezione vedrai in che modo la matematica di Dio si manifesta nel creato e nell’universo, tutto è interconnesso e tutto esiste nella manifestazione creativa dell’essere macrocosmico.

Il Cosmo è un essere vivente, è composto da 150 bilioni di Universi (un bilione corrisponde a mille miliardi) e lo spazio è il suo sangue. Come il microcosmo (essere umano) anche il macrocosmo è sottoposto a delle Leggi e la sua natura si esprime con delle forme matematiche e scientifiche ben definite. Vediamone alcune.

Il rapporto aureo è tale per cui, dato un segmento intero e diviso in due parti diseguali, il rapporto tra la parte più lunga e quella più corta è uguale al rapporto tra l’intero segmento e la parte più lunga. Matematicamente si definisce con il numero 1,618 la proporzione divina.

 

La natura è ricca di esempi di rapporto aureo, o proporzione aurea, compreso l’essere umano. Anche il macrocosmo è in proporzione aurea perché le forze che determinano la manifestazione fisica della Creazione impongono alla materia di presentarsi secondo questo particolare rapporto matematico-geometrico.

Leonardo Fibonacci riporta per la prima volta una serie di numeri, la cosiddetta progressione di Fibonacci, che dà luogo alla proporzione aurea, che si ritrova in natura e nel nostro corpo, DNA compreso. Unendo i vertici di una serie di quadrati la cui misura dei lati si sviluppa secondo la sequenza di Fibonacci otteniamo una spirale aurea, presente sempre in natura.

 

La Legge domina sovrana, il caso non esiste nemmeno e soprattutto in natura.

Pochi decenni fa il matematico polacco Benoit Mandelbrot ha concepito la geometria dei frattali che ha rivoluzionato il modo in cui viene studiata la Creazione

 

Le energie invisibili che determinano la formazione della materia sono matematicamente esatte.

Anche il corpo umano ha struttura frattale. Nel corpo umano ci sono 96.000 chilometri di vene e arterie, 180 centimetri di bande di DNA nel nucleo della cellula che ha un diametro di pochi milionesimi di metro. Se si distende il DNA di un corpo umano si ottiene una lunghezza di circa 6,4 miliardi di chilometri!

 

Se vediamo il macrocosmo scopriamo che l’auto organizzazione frattale della Creazione, così come nel macro, è uguale nel micro, per esempio, così come in un agglomerato di Galassie anche nel neurone umano.

Tutti i regni di natura sono dei frattali determinati e governati da una matematica precisa che indica l’esistenza di una Legge superiore.

La Creazione, per stare in equilibrio e armonia, utilizza il flusso autosostentante toroidale per produrre un’amplificazione strutturale (crescita del corpo) e un’amplificazione spirituale (evoluzione) attraverso l’immissione continua di energia; questo organizza e permette la Vita.

Tutto quindi è espressione di una intelligenza creativa superiore e di una Legge universale.

La scienza della materia e la scienza dello spirito sono i due aspetti esibizionistici e sperimentativi dell’Intelligenza Onnicreante, due valori complementari in perfetto equilibrio che stabilizzano l’evoluzione delle specie nel processo manifestativo del continuo divenire. L’eccesso o il difetto dell’uno o dell’altro aspetto comportano disequilibrio, destabilizzazione, incompetenza collaborativa e reazione, come ci ha insegnato il contattista Eugenio Siragusa.

Documentazione

Qui puoi trovare alcuni documenti che ti spiegano come funzionano le leggi matematiche e scientifiche che regolano la Creazione

Terra, la vita è nata grazie a meteoriti alieni al sistema solare: che cosa è successo 4,5 miliardi di anni fa / Il Messaggero – 28 gennaio 2023
SCARICA IL PDF >
2022
Che cos’è la sezione aurea / Focus – 11 luglio 2022
SCARICA IL PDF >
2021
Le spettacolari immagini della Terra vista da Saturno / National Geographic – 27 dicembre 2021
SCARICA IL PDF >
2020
Quante civiltà aliene ci sono nello spazio? / National Geographic – 18 novembre 2020
SCARICA IL PDF >
Sulla Luna c’è acqua. Lo annuncia la Nasa: “Svolta per future missioni” / La Repubblica – 26 ottobre 2020
SCARICA IL PDF >
Scoperta una sorella della Terra a 100 anni luce di distanza / La Repubblica – 7 gennaio 2020
SCARICA IL PDF >
2019
Ecco la prima immagine di un buco nero. “Einstein aveva ragione” / La Repubblica – 10 aprile 2019
SCARICA IL PDF >
Dalla sonda cinese le prime foto dell’altra faccia della Luna / Ansa – 7 gennaio 2019
SCARICA IL PDF >
2018
Quella luce intorno a noi: una ricerca «cattura» i biofotoni / Corriere di Bologna – 21 febbraio 2018
SCARICA IL PDF >
2017
Scoperta enorme grotta lunare, può contenere un’intera città / La Repubblica – 20 ottobre 2017
SCARICA IL PDF >
Nasa, la Terra ha sette “sorelle”: scoperto un nuovo sistema planetario / La Repubblica – 22 febbraio 2017
SCARICA IL PDF >
2015
Marte, dai crateri ai ghiacciai: 50 immagini del Pianeta Rosso dal 1976 ad oggi / La Repubblica – 28 settembre 2015
SCARICA IL PDF >
L’universo visto da Hubble: le immagini più belle catturate dal telescopio spaziale / Rai News – 23 aprile 2015
SCARICA IL PDF >
Frattali – Quando la natura crea la sua geometria / Focus Junior – 2 febbraio 2015
SCARICA IL PDF >
2013
I misteriosi “neutrini” e l’interno della Terra / Focus – 13 marzo 2013
SCARICA IL PDF >
Nella Via Lattea 17 miliardi di pianeti simili alla Terra / Corriere della Sera – 8 gennaio 2013
SCARICA IL PDF >
2002
Cos’è la serie di numeri di Fibonacci? / Focus – 26 giugno 2002
SCARICA IL PDF >

Affermazioni importanti

Le voci di uomini del passato e del presente ci fanno capire le leggi che regolano la Creazione

Cosmologo, fisico, matematico, astrofisico, accademico e divulgatore scientifico

Domanda: “Si può essere un buon scienziato e credere in Dio?”
Risposta: “Io uso la parola «Dio» in un senso impersonale, come faceva Einstein, per riferirmi alle leggi della natura.”

Scienziato e naturalista

“La scienza odierna pensa in modo troppo primitivo; anzi, si potrebbe dire che il suo pensiero è un’ottava troppo bassa. Non si è ancora avventurata abbastanza nel regno dell’energia, e il suo atteggiamento è rimasto quello di uno sviluppo necessario, perché altrimenti come potrebbe un’umanità fuorviata percepire le vere interdipendenze?”

“La nostra Madre Terra primordiale è un organismo che nessuna scienza al mondo può razionalizzare. Tutto ciò che striscia e vola dipende da lei e tutti devono irrimediabilmente morire se muore la Terra che ci nutre.”

Fisico e divulgatore scientifico

“Dio è l’autore della logica che regge il mondo.”

“Dio esiste e la prova è l’universo.”

Fisico

“Dio non gioca a dadi.”

Fisico

“Penso che ci sia una buona probabilità che in questo secolo entreremo in contatto con una civiltà aliena, e come faccio a saperlo? Perché stiamo diventando sempre più bravi a scansionare i pianeti nello spazio alla ricerca di segnali radio.”

Inventore, fisico e ingegnere elettrico

“Se si vuole trovare i segreti dell’Universo, bisogna pensare in termini di energia, frequenza e vibrazioni.”

Ammiraglio ed esploratore

“«Le do il benvenuto nel nostro territorio, Ammiraglio.» […] «L’abbiamo lasciata entrare qui perché lei è di nobile carattere e ben conosciuto nel Mondo di superficie, Ammiraglio». Mondo di superficie, quasi rimasi senza fiato! «Sì», ribatté il Maestro con un sorriso, «Lei si trova nel Mondo sotterraneo della Terra. Non ritarderemo a lungo la sua missione e sarete scortati indietro sulla superficie e un poco oltre senza pericolo.» […] «Ho visto quella terra oltre il Polo, quel centro del grande ignoto».”

14° amministratore della NASA, politico ed ex astronauta (NASA)

“Chi c’è là fuori? Chi siamo noi? Come siamo arrivati qui? Come siamo diventati ciò che siamo? Come ci siamo evoluti? Come ci siamo civilizzati? E queste stesse condizioni esistono in un Universo che ospita miliardi di altri Soli, distribuiti in miliardi di altre galassie? È così vasto che fatico a immaginarlo.”

Ex astronauta (NASA), undicesimo e ultimo uomo ad andare sulla Luna, membro Apollo 17

“C’è un Creatore in questo Universo, un’affermazione di natura spirituale, non religiosa […], c’è un Dio. In qualsiasi modo lo si voglia intendere, c’è un Dio… Lo so, ci sono stato (sulla Luna), ho visto un po’ di questa creazione. Come posso essere così arrogante da pensare che abbia creato la vita solo su questo pianeta e non altrove?”

Ex astronauta (NASA), sesto uomo ad andare sulla Luna, membro Apollo 14

“Il mio primo interesse è sempre stato focalizzato sulla cosmologia, ovvero rispondere alle domande: «Chi siamo?», «Da dove veniamo?», «Dove stiamo andando?», «Che cos’è l’Universo?». È essenziale comprendere il funzionamento di questo Universo. Senza dubbio, la presenza extraterrestre ci ha aiutato negli ultimi 50 anni a capire che la nostra presenza nell’Universo è solo un granello di sabbia in una spiaggia enorme. Esistono innumerevoli civiltà in tutto il Cosmo e solo ora stiamo iniziando a renderci conto che sono tutte là fuori e che abbiamo ancora molta strada da fare prima di poter interagire adeguatamente.”

Domanda: “Quante civiltà potrebbero esserci secondo la rassegna?”
Risposta: “Con miliardi e miliardi di stelle in una galassia e altrettante galassie, bastano pochi pianeti attorno a poche stelle per avere un bel po’ di civiltà.

Contattista

“Ancora l’uomo crede di essere il deserto del Sahara e ignora, o vuole ignorare, che è un granello di sabbia del deserto del Sahara.”

Giornalista, contattista e uomo di fede

“Il Cosmo è vita. Tutto vive. Tutto freme, pulsa di vita, anche in ciò che è apparentemente immobile. La frequenza è la pulsazione della vita, in ogni cosa, e questa può essere più rapida o più lenta, percettibile o impercettibile, ma la vita abbraccia e compenetra ogni cosa, dall’infinitamente piccolo all’immensamente grande, dal grano di sabbia ai soli e mondi che formano l’essere cosmico.”

“Il Sole é un pianeta solare: una sfera che ospita la vita, il corpo fisico dell’essere Cristico e di suo Padre.”

Ricercatore, documentarista ed esperto di ufologia

“I nostri scienziati studiano il corpo per capire come funziona, questa è la prova provata che il corpo è originato da un’intelligenza superiore a quella dell’uomo.”

Scrittore e ricercatore indipendente

“La quarta dimensione è la dimensione umana. Minerale (1), vegetale (2), animale (3), umano (4), quindi noi siamo ancora animali-umani. Bisogna diventare pienamente umani.”

“All’interno del pianeta Terra ci sono tre continenti principali, che vengono chiamati: Agartha, Śambhala ed El Dorado.”

Filosofo, mistico e scrittore

“I metalli esprimono una certa potenza e una certa bellezza di Dio. Nel regno vegetale Egli cambia nuovamente la Sua personalità; l’espressione attiva della vita è più chiaramente visibile nelle piante. Tuttavia, uno studio della creazione rivela che ogni metallo, ogni pianta, ogni animale ha una personalità particolare, e nell’uomo troviamo un’individualità ancor più estesa, perché l’uomo sa d’essere una creatura viva e cosciente.”

Scrittore e docente

“Se chiedete alla persona media chi è, vi risponderà con il suo nome. Per esempio, io sono Bob Proctor, ma non sono io; è il nome che mi hanno dato i miei genitori. Nemmeno quello che vedete sono io: è il mio corpo. […] Noi non diciamo «sono la mano» o «sono la gamba», ma «la mia mano, la mia gamba, il mio corpo, il mio nome». Quindi chi sono io? Beh, è una domanda interessante e credo che se una persona iniziasse a cercare la risposta, la troverebbe prima o poi.”

Psichiatra, psicoanalista, antropologo e filosofo

“Quel che viene dopo la morte è qualcosa di uno splendore talmente indicibile, che la nostra immaginazione e la nostra sensibilità non potrebbero concepire nemmeno approssimativamente […]. La dissoluzione della nostra forma temporanea nell’eternità non comporta una perdita di significato: piuttosto, ci sentiremo tutti membri di un unico corpo.”

Filosofo

“Lo Spirito, invece, è tutto; Egli serra in sé la universalità delle cose, immobilmente, allo stesso posto; ed Egli «è», unicamente; e questo «è» è sempre; il «sarà» non ci sarà mai; ed anche nell’«allora» Egli «è», poiché non v’è neppure il «passato»: non vi è certo lì una qualche cosa che sia trascorsa, ma tutto vi persiste immobile, perpetuamente, poiché è identico ed ama, per così dire, che il suo essere duri in quello stesso stato.”

“L’Universo è un vivente unitario che, come tale, deve necessariamente trovarsi in simpatia con sé stesso e anche il ritmo della sua vita deve essere tutto in accordo con il piano razionale e con sé stesso; non esiste casualità nella sua vita, ma un’unica armonia e ordinamento.”

Medico, alchimista e astrologo

“L’origine delle malattie è nell’uomo e non fuori di esso; ma le influenze esterne agiscono sull’intimo e fanno sviluppare le malattie. Un medico che non sappia nulla di Cosmologia saprà ben poco sulle malattie. Egli dovrebbe conoscere quello che esiste nel cielo e sulla terra, quello che vive nei quattro elementi e come essi agiscono sull’uomo; in breve egli dovrebbe conoscere quello che l’uomo è, la sua origine e la sua costituzione; dovrebbe conoscere l’uomo nella sua interezza e non solo la sua forma esterna.”

Imprenditore

Domanda: “Credi in Dio?”
Risposta
: “Credo che ci sia una spiegazione per questo Universo che si potrebbe chiamare Dio.”

Insegnante e ricercatore di fisica

“Tutto ciò che esiste è già perfetto così, non è perfettibile. La mela matura nasce dalla mela acerba, o no? Il cristallo o il diamante nascono dalla volgare grafite, o no? Non è sempre la stessa essenza? Anche il più grande criminale di questo mondo sarà destinato a diventare un Santo. Ma siccome il nostro ragionamento è lineare, noi vediamo prima il criminale, e poi in successione vediamo il santo, con tutti i termini di passaggio. Noi non vediamo in maniera potenziale e latente che in quella creatura, nella più bassa condizione, è già presente la più alta condizione. […] Per me è stato scioccante capire che anche il peggior mostro che si sia mai presentato nel corpo dell’umanità, era anche lui facente parte del tutto, ed era il tutto, già in latenza.”

“Quella che si chiama coscienza, alcuni la chiamano anima, non ce la può portare via nessuno. Noi esistiamo sempre, in un modo visibile o invisibile, etereo o denso, ci siamo sempre.”

Neurologo

“Se noi osserviamo realmente intorno a noi, e non siamo distratti dalla vita di tutti i giorni, capiremo che in realtà tutto è governato da leggi fondamentali.”

Messaggi dal Cosmo

Gli esseri cosmici, entità evolutissime e conosciuti nella Bibbia come Angeli, ci trasmettono molti insegnamenti tramite i loro messaggeri chiamati contattisti, i quali ai tempi di Cristo, venivano denominati profeti.

L’evoluzione dello Spirito

L’Uomo è un veicolo, ovvero il veicolo dello Spirito e come tale egli è un trasformatore evolutivo della Coscienza; Coscienza che si evolve sempre più in virtù di una delle Leggi che governano la Creazione: la legge della Rinascita o Reincarnazione…

Leggi il Messaggio >
La Luce

Le Leggi di DIO sono anche le Leggi della natura, sono naturali e devono assolutamente essere osservate. I comandamenti non sono Leggi, ma vanno ugualmente eseguiti.

Leggi il Messaggio >
Il Sole

L’Uomo fisico è materia psichizzata: è una risultante dell’Idea Divina, ma anche contenitore dell’Intelligenza Divina. Questa è la meraviglia della creazione dell’Uomo…

Leggi il Messaggio >
El-Dorado

Attualmente il popolo dell’El-Dorado composto in maggioranza di terrestri accuratamente scelti, viventi in fraterna comunione con abitanti di altri pianeti facenti parte della Confederazione…

Leggi il Messaggio >

La legge della Creazione in pillole

Le letture e i video qui di seguito ti aiuteranno a collegare tra loro i vari ambiti e aspetti della Verità.